exhibition "Istanti"

1. *The Unhidden Self   2. Free to Fly High  3.*Thinking in The Rain  4. *The Naked Tree  5. A Long Way to Go  6. *Trapped in the Limelight 

7. Bliss  8. *The Flying Boy  9. *Freedom I  10. *An Autumn Day  11. *Waiting  12. Racing Away  13. My Beautiful World 14. *Strolling in the Rain 15. *Freedom II 16. Drifting

“Figure come calligrafie: l’imprevisto del movimento a surrogare l’enigma di un volto che sfugge allo sguardo. Intorno alle loro forme la pittura si increspa, nei tocchi regolari di una maglia che incatena mille variazioni sullo stesso tono. L’aria si fa, così, più densa, più vibrante il sole sull’erba o sulle foglie cadute dell’autunno. Nella trama delle tessere colorate, serrate come fibre muscolari sensibili al movimento che le attraversa, si smagliano acrobazie di danzatori e corse di bambini, la libertà di una rondine o la sagoma viva di un albero. Figure simili a crome e a pause, segnate sul pentagramma di una pittura densa, intorno ai passi di un uomo sotto la pioggia, che tiene celati pensieri e storie sotto la tela dell’ombrello. Ottavi di una musica incisa in passaggi minimi, che i titoli – invariabilmente scanditi in inglese – descrivono offrendo a chi guarda lo scarto, la distanza della poesia. Le tele di Mark Petrasso dipanano, una dopo l’altra, una sorprendente notazione, capace di far sbocciare nella trama del silenzio la melodia di singoli istanti di vita.”

Eleonora Onghi